Il mercato del basket nelle scommesse sportive è uno dei mercati di scommesse più popolari tra gli scommettitori e i bookmaker. Questo è dovuto al gran numero di partite giocate ogni giorno. L’unica eccezione è il periodo estivo, quando le leghe sono in bassa stagione. Mentre le linee del basket vengono promosse, gli scommettitori stanno elaborando strategie di scommesse sul basket.

Specifiche delle scommesse sulla NBA

Se tocchiamo solo la National Basketball Association, un gran numero di ripartizioni statistiche sono fornite dalla lega stessa. Dovete anche tenerli d’occhio, perché gli analisti dei bookmakers disegneranno le loro linee basandosi anche sul linguaggio delle cifre. Le squadre possono essere in casa o giocare meglio in trasferta. Le squadre possono giocare un basket offensivo e dimenticare la difesa, o viceversa possono giocare meglio in difesa – questo deve essere preso in considerazione quando si sceglie la linea di scommessa.

Anche i cambiamenti nella formazione delle squadre giocano un ruolo importante, e lo scommettitore dovrebbe tenere d’occhio i profili sociali delle squadre.

Scommesse sul basket

Elenco di strategie di scommesse sul basket

  • Scommesse sui totali dei singoli giocatori
    Una strategia in cui lo scommettitore utilizza le informazioni che riceve prima dell’inizio di una partita di basket. Spesso i bookmakers non hanno il tempo di cambiare la linea dopo la partenza di uno dei giocatori di basket della squadra, cosa di cui il giocatore dovrebbe approfittare. Se il giocatore principale della squadra si infortuna, i suoi tiri andranno invariabilmente alla seconda stella della squadra, il che porterà a segnare più punti. In questo caso, è consigliabile scommettere su un totale più alto sulla seconda stella della squadra, o sul giocatore che si presume abbia il possesso maggiore.
  • Scommesse su totale e handicap nel trimestre
    Per giocare questa strategia di scommessa, lo scommettitore dovrebbe cercare giochi giocati in modalità live. Solo le partite di basket femminile e le seconde divisioni del campionato europeo non sono adatte. Le partite senza un chiaro favorito (fino a quote di 1,3 per squadra nel pre-partita) sono escluse dalla selezione.
    Il basket è un gioco ciclico, dove le squadre cambiano i loro schemi d’attacco e variano il quintetto iniziale tutte le volte che vogliono. Così se i cinque titolari non giocano bene, i sostituti possono compensare. Ecco perché vale la pena tenere d’occhio le quote dall’inizio del trimestre e notare i totali e gli handicap offerti dal bookmaker.
    Nel caso in cui le squadre mostrino un basket inefficace o il favorito non sia in grado di prendere il comando, lo scommettitore dovrebbe aspettare che il totale cambi di 4-5 punti e scommettere sull’handicap del favorito o sul totale più alto del quarto. È molto probabile che i giocatori che escono cambieranno il gioco e faranno in modo che le scommesse entrino.
  • Scommettere sui favoriti nel terzo quarto
    Adatte a questa strategia sono le partite in cui le quote sul favorito non sono superiori a 1,2. Lo sfavorito dovrebbe vincere di 10 punti o più.
    Il terzo trimestre è spesso il punto di svolta. Questo è dovuto alla grande pausa, dove i leader della squadra possono riposare e l’allenatore può cambiare la sua strategia e l’approccio al gioco. Questo è in gran parte il motivo per cui le squadre più forti vincono il terzo quarto la maggior parte delle volte. In questo scenario, tuttavia, il favorito ha bisogno di vincere, poiché sta perdendo con un ampio margine.
    Lo scommettitore dovrebbe puntare su un handicap della squadra favorita nel terzo quarto, a meno che l’handicap non superi i 5,5 punti. Altrimenti consigliamo di aspettare un valore simile, perché scommettere su un handicap di più di due attacchi è pericoloso.